Banca del Piemonte aderisce all’Accordo per il credito 2019

Nuovo accordo tra ABI e le Associazioni di rappresentanza delle imprese

Banca del Piemonte rinnova la sua vicinanza ed il suo sostegno alle imprese per le quali perdura una situazione di difficoltà siglando, anche per il 2019, l’Accordo per il Credito con ABI.

 

L’accordo tra ABI e le Associazioni di rappresentanza, nato nel 2015, ha quest’anno prorogato alcune misure come “Imprese in Ripresa” introducendo nuovi adeguamenti (aventi scadenza 31/12/2020) attraverso la nuova versione dell’iniziativa “Impresa in ripresa 2.0” rivolta a quelle imprese che non hanno ancora intrapreso definitivamente la ripresa ed abbandonato le misure “Imprese in sviluppo” e “Imprese PA”.

 

Possono beneficiare delle operazioni previste dall’accordo tutte le PMI operanti in Italia, purché, al momento della presentazione della domanda, non abbiano posizioni debitorie classificate come non-preforming.

 

Le richieste di attivazione della misura potranno essere presentate dalle imprese a partire dal 1° gennaio 2019 ed entro il termine di validità dell’Accordo, che è fissato al 31 dicembre 2020.

 

Banca del Piemonte aderisce all’Accordo per supportare le Aziende Clienti e aiutarle a proteggere il loro lavoro ed il loro futuro.