Banca del Piemonte nuovo socio della Consulta di Torino per la valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali

Banca del Piemonte entra a far parte del gruppo dei soci della Consulta di Torino per la valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali.

La decisione dell'Istituto guidato da Camillo Venesio, amministratore delegato e direttore generale, è motivata dalla volontà di contribuire all'attività della Consulta, partecipando alle sue encomiabili ed esemplari iniziative statutarie. Banca del Piemonte si unisce così alle imprese e agli enti che, ogni anno, finanziano interventi di restauro e di valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale torinese, in collaborazione con le Istituzioni e le Soprintendenze.

Scopri di più sulla Consulta di Torino.