PIANIFICARE IL SUCCESSO
Strumenti tradizionali ed evoluti per pianificare e dare vita ai progetti dell’impresa

Banca del Piemonte accompagna i suoi clienti nella crescita dell’impresa aiutandola ad investire in nuovi progetti per sviluppare e rendere competitivo il business: finanziamenti a  medio lungo termine, finanziamenti garantiti dal Fondo di Garanzia.

Chirografari alle imprese

Diamo vita ai tuoi progetti.

Il finanziamento che consente di soddisfare tutti i bisogni legati all’attività dell’impresa relativamente ad investimenti pluriennali, dedicato anche alle piccole imprese o ai liberi professionisti per i bisogni legati al proprio business.
È un mutuo chirografario per le imprese di qualsiasi dimensione, con rientro in base ad un piano di ammortamento, destinato a finanziare a medio termine gli investimenti aziendali.

Finanzia sino al 100% dei progetti dell’impresa.

Rimborso

Pagamento di rate di capitale e interessi posticipate secondo un piano di ammortamento a scadenze concordate.

Periodicità rate

Mensile o trimestrale.

Tipologia di tasso

Fisso o Variabile.

Durata

Min 18 mesi – Max 120 mesi più unica rata di preammortamento.

Documenti necessari

per l’impresa richiedente ed eventuali garanti

  • Visura CCIAA aggiornata ai 6 mesi precedenti
  • Elenco affidamenti bancari/Leasing
  • Elenco principali clienti e fornitori con dettaglio importi
  • Bilancio ufficiale/Dichiarazione dei redditi
  • Bilancio infrannuale
  • Bilancio consolidato e/o bilanci delle società del gruppo di appartenenza
  • Piano previsionale/Budget
  • Dichiarazione immobili di proprietà
  • Documenti giustificativi (fatture, preventivi, ecc.)

E se vuoi maggiore flessibilità:

  • Min 18 mesi – Max 120 mesi comprensivi di un periodo di preammortamento pari al massimo a 12 mesi di rate mensili / trimestrali;
  • Min 61 mesi – Max 120 mesi comprensivi di un periodo di preammortamento pari al massimo a 24 mesi di rate mensili / trimestrali.
L’erogazione del credito è subordinata all’approvazione della Banca. Per tutte le condizioni contrattuali non espressamente indicate si prega di fare riferimento al Foglio Informativo Chirografari alle imprese disponibile sul sito Banca del Piemonte nell’area Trasparenza e presso le Filiali della Banca.
Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Fogli informativi e norme contrattuali su bancadelpiemonte.it

Finanziamento Fondo di Garanzia (Legge 662/96)

Diamo vita ai tuoi progetti.

Pensato per assistere il finanziamento con la garanzia rilasciata dal Fondo di Garanzia per le PMI – Legge 662/96

Chirografario riservato alle microimprese, piccole/medie Imprese (PMI). Per l’esatta definizione di PMI, dei settori economici ammessi, delle limitazioni agli investimenti materiali ed immateriali e delle altre operazioni si rimanda al regolamento del Fondo di Garanzia per le PMI – Legge 662/96 reperibile sul sito dell’ente gestore Mediocredito Centrale (MCC) – Banca del Mezzogiorno. La percentuale di copertura del fondo varia dal 30% (o 50% se la durata è superiore a 37 mesi) all’80% dell’importo del finanziamento in funzione dei casi previsti e con una garanzia massima di 5 milioni di euro. lle PMI e i professionisti iscritti ad ordini e associazioni professionali per un accesso al credito facilitato.

Rimborso

Pagamento di rate di capitale e interessi posticipate secondo un piano di ammortamento a scadenze concordate.

Periodicità rate

Mensile o trimestrale.

Tipologia di tasso

Fisso o Variabile.

Durata

Minimo 18 mesi – Massimo 120 mesi più unica rata di preammortamento.

E se vuoi maggiore flessibilità:
– Min 18 mesi – Max 120 mesi comprensivi di un periodo di preammortamento pari al massimo a 12 mesi di rate mensili / trimestrali;
– Min 61 mesi – Max 120 mesi comprensivi di un periodo di preammortamento pari al massimo a 24 mesi di rate mensili / trimestrali.

Documenti necessari

  • Visura CCIAA aggiornata ai 6 mesi precedenti
  • Elenco affidamenti bancari/Leasing
  • Elenco principali clienti e fornitori con dettaglio importi
  • Bilancio ufficiale/Dichiarazione dei redditi
  • Bilancio infrannuale
  • Bilancio consolidato e/o bilanci delle società del gruppo di appartenenza
  • Piano previsionale/Budget
  • Dichiarazione immobili di proprietà
  • Documenti giustificativi (fatture, preventivi, ecc.)
  • Documenti richiesti dal Fondo di Garanzia
L’erogazione del credito è subordinata all’approvazione della Banca. Per tutte le condizioni contrattuali non espressamente indicate si prega di fare riferimento al Foglio Informativo Chirografari alle imprese sezione Finanziamento Fondo di Garanzia (Legge 662/96) disponibile sul sito Banca del Piemonte nell’area Trasparenza e presso le Filiali della Banca.
Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Fogli informativi e norme contrattuali su bancadelpiemonte.it

Mutui ipotecari impresa

Sosteniamo i tuoi investimenti immobiliari.

Per affrontare tutti gli interventi legati agli immobili, dall’acquisto alla ristrutturazione, destinato a finanziare a medio e lungo termine gli investimenti aziendali.

  • GARANZIA: l’ipoteca garantisce parte dell’investimento, facilitando l’accesso al credito.
  • MOLTEPLICITÀ DI TIPOLOGIE: possibilità di scelta tra tasso fisso o tasso variabile o altre opzioni per combinare i vantaggi del tasso fisso e variabile.
  • CONVENIENZA: la garanzia mitiga il rischio e consente di ottenere condizioni interessanti.

Credito BP Cash Ipoteca, flessibilità garantita per la tua impresa.

Con l’apertura di credito in conto corrente con garanzia ipotecaria la Banca mette a disposizione del cliente una somma di denaro a tempo determinato.
La garanzia ipotecaria consente di poter ottenere una maggiore disponibilità.

Credito BP Ipoteca

  • Mutuo BP Imprese Tasso Fisso
  • Mutuo BP Imprese Tasso Variabile

Credito BP Cash Ipoteca

Aperture di credito fondiario in Conto Corrente con Garanzia Ipotecaria

Rimborso

In un’unica soluzione alla scadenza o tramite versamenti annuali in linea capitale scadenti il 31/12 di ogni anno.

Tipologia di tasso

Fisso o variabile.

Durata

Min. 18 mesi più 1 giorno – Max 60 mesi.

Documenti necessari

per il richiedente ed eventuali garanti

  • Visura CCIAA aggiornata ai 6 mesi precedenti
  • Elenco affidamenti bancari/Leasing
  • Elenco principali clienti e fornitori con dettaglio importi
  • Bilancio ufficiale/Dichiarazione dei redditi
  • Bilancio infrannuale
  • Bilancio consolidato e/o bilanci delle società del gruppo di appartenenza
  • Piano previsionale/Budget
  • Dichiarazione immobili di proprietà
  • Documenti giustificativi (fatture, preventivi, ecc.)
  • Contratto preliminare/proposta d’acquisto
  • Atto di provenienza immobile e documentazione catastale

La valutazione dell’immobile sarà affidata a un perito esperto.

L’erogazione del credito è subordinata all’approvazione della Banca.
CREDITO BP IPOTECA:
per tutte le condizioni contrattuali non espressamente indicate si prega di fare riferimento
al Foglio Informativo Mutui ipotecari imprese disponibile sul sito Banca del Piemonte
nell’area Trasparenza e presso le Filiali della Banca.
CREDITO BP CASH IPOTECA:
per tutte le condizioni contrattuali non espressamente indicate si prega di fare riferimento al Foglio Informativo Aperture di credito fondiario in conto corrente con garanzia ipotecaria disponibile sul sito Banca del Piemonte nell’area Trasparenza e presso le Filiali della Banca.
Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Fogli informativi e norme contrattuali su bancadelpiemonte.it

Mutui edilizi

Costruiamo insieme a te.

Dedicato in particolare alle imprese costruttrici per costruzione di immobili, con possibilità di trasferire quote di mutuo agli eventuali acquirenti al termine dell’opera con vantaggi economici per i futuri proprietari.
Finanziamo l’impresa durante la realizzazione dell’opera.
Per agevolare l’impresa nella realizzazione del progetto è previsto un periodo di rate di soli interessi.

Rimborso

Rate di soli interessi calcolati sull’importo erogato per i primi 2 anni, successivamente rate comprensive di capitale ed interessi secondo quanto previsto in contratto.

Periodicità

Trimestrale.

Tipologia di tasso

Fisso – Variabile.

Durata

Min. 7 anni – Max 15 anni comprensivo di massimo 2 anni di preammortamento.

Documenti necessari

per l’impresa richiedente ed eventuali garanti

  • Visura CCIAA aggiornata ai 6 mesi precedenti
  • Elenco affidamenti bancari/Leasing
  • Elenco principali clienti e fornitori con dettaglio importi
  • Bilancio ufficiale/Dichiarazione dei redditi
  • Bilancio infrannuale
  • Bilancio consolidato e/o bilanci delle società del gruppo di appartenenza
  • Piano previsionale/Budget
  • Dichiarazione immobili di proprietà
  • Atto di provenienza e documentazione catastale
  • Contratto preliminare/proposta d’acquisto
  • Computo metrico dei costi

La valutazione dell’opera sarà affidata a un perito esperto.

L’erogazione del credito è subordinata all’approvazione della Banca. Per tutte le condizioni contrattuali non espressamente indicate si prega di fare riferimento al Foglio Informativo Mutui Edilizi disponibile sul sito Banca del Piemonte nell’area Trasparenza e presso le Filiali della Banca.
Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Fogli informativi e norme contrattuali su bancadelpiemonte.it

CONTATTACI

Hai bisogno di più informazioni o vuoi prendere un appuntamento?