Home News Imprese Obbligazioni Eni legate alla sostenibilità

Privati, Imprese - 17 Gennaio 2023

Obbligazioni Eni legate alla sostenibilità

OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE ED AMMISSIONE A QUOTAZIONE SUL MERCATO TELEMATICO DELLE OBBLIGAZIONI DEL PRESTITO DENOMINATO “ENI OBBLIGAZIONI SUSTAINABILITY-LINKED 2023/2028” (ISIN IT0005521171)

Prima dell’adesione leggere attentamente il Prospetto Informativo disponibile nella sezione Titoli in collocamento (Titoli emessi da terzi in essere) e presso tutte le filiali della Banca.

 

 

Le Obbligazioni saranno collegate al conseguimento dei seguenti target di sostenibilità di Eni:

  • Net Carbon Footprint Upstream (Scope 1 e 2) pari o inferiore a 5,2 MtCO2eq al 31 dicembre 2025 (-65% rispetto alla baseline del 2018); e capacità installata per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili pari o superiore a 5 GW al 31 dicembre 2025
  • A fronte del raggiungimento da parte di Eni dei target sopra riportati, il tasso di interesse nominale annuo lordo rimarrà invariato sino alla scadenza delle Obbligazioni. In caso di mancato raggiungimento di anche uno solo dei due target, il tasso di interesse relativo alla cedola pagabile alla data di scadenza (10 febbraio 2028) sarà incrementato dello 0,50%, secondo le modalità descritte nel Prospetto Informativo

 

Puoi aderire, in filiale, entro il 3 febbraio 2023.

Avviso chiusura anticipata offerta

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. L’offerta è integralmente ed esclusivamente destinata al pubblico indistinto in Italia. Prima dell’adesione leggere il Prospetto Informativo disponibile nella sezione Titoli in collocamento (Titoli emessi da terzi in essere) del sito www.bancadelpiemonte.it e presso tutte le filiali della Banca, presso gli intermediari che compongono il consorzio di collocamento o, infine, sul sito dell’emittente eni.com o presso la sede legale di Eni S.p.A., Roma – Piazzale Enrico Mattei n. 1.

L’approvazione del prospetto informativo e la pubblicazione dello stesso non comporta alcun giudizio della competente autorità di regolamentazione o di vigilanza sull’opportunità dell’investimento proposto e sul merito dei dati e delle notizie allo stesso relativi. Il presente annuncio non costituisce offerta delle obbligazioni negli Stati Uniti d’America, in Canada, in Giappone, in Australia o in qualunque altro paese nel quale l’offerta delle obbligazioni non sia consentita in assenza di autorizzazione da parte delle autorità competenti, né costituisce offerta di strumenti finanziari in qualunque altro stato membro dell’Unione Europea (gli “Altri Paesi”). Le obbligazioni non sono state né saranno registrate ai sensi del Securities Act del 1933, e successive modifiche, vigente negli Stati Uniti d’America (il “Securities Act”) né ai sensi delle corrispondenti normative in vigore in Canada, Giappone, Australia e negli Altri Paesi e non potranno conseguentemente essere offerte, vendute o comunque consegnate, direttamente o indirettamente, negli Stati Uniti d’America, in Canada, in Giappone, in Australia o negli Altri Paesi. Non possono comunque aderire all’offerta coloro che, al momento dell’adesione, pur essendo residenti in Italia, siano ai sensi delle U.S. Securities Laws e di altre normative locali applicabili in materia, “U.S. Person” ovvero soggetti residenti in Canada, in Giappone, in Australia o negli Altri Paesi.

Le informazioni, i dati e i documenti esposti sono stati reperiti da fonti ufficiali. Banca del Piemonte non si assume alcuna responsabilità sulla esattezza e correttezza dei dati e dei contenuti indicati. Inoltre, Banca del Piemonte non si assume alcuna responsabilità sul contenuto del materiale pubblicitario e promozionale prodotto dall’emittente né sul corretto adempimento degli eventuali obblighi informativi da parte dell’emittente stesso. Maggiori informazioni sul sito: https://www.eni.com/it-IT/investitori/emissioni-obbligazioni-retail.html

La presente comunicazione non costituisce un’offerta o un invito a sottoscrivere o ad acquistare i titoli, né una consulenza o una raccomandazione di investimento. Per procedere all’acquisto, rivolgersi a uno degli intermediari che compongono il consorzio di collocamento o al proprio intermediario che valuterà adeguatezza/appropriatezza dell’operazione. Prima di operare, leggere attentamente tutta la documentazione di offerta, in modo da assumere una decisione di investimento consapevole.

Potrebbero interessarti

Privati, Imprese

La pizza, tesoro da 15 miliardi

27 Gennaio 2023

Privati, Imprese

Lavoro: le imprese faticano a trovare laureati

24 Gennaio 2023

Privati, Imprese

Torino non si ferma, anche Treviglio al tappeto

23 Gennaio 2023

Privati, Imprese

Ora Made in Italy anche mango e banane

19 Gennaio 2023

Banca del Piemonte
Chiudi menu mobile
Skip to content