Home Sicurezza

Sicurezza

 

Se riscontri anomalie nei servizi o sospetti di essere stato vittima di una frode, contattaci immediatamente.

Filiali e gestori | Numeri utili e supporto (Servizio Clienti, blocco carte, assistenza internet banking e POS).

Molte truffe per sottrarre denaro o dati personali sono perpetuate da malviventi che fingono di essere la tua Banca attraverso email, SMS e telefono.

PHISHING

Il phishing è una truffa via email finalizzata a sottrarre dati personali e bancari. Le email hanno falsa intestazione Banca del Piemonte e attraverso svariate argomentazioni, invitano a cliccare su di un link e ad accedere a un sito fasullo, apparentemente identico a quello della Banca.

Come proteggerti

Ricorda: NON comunicare a nessuno la password, il PIN o ulteriori codici OTP (generati da Key-Token o Mobile-Token) e numeri di carta di credito.

    • Non cliccare su link di mail sospette, potresti atterrare su un sito contraffatto
    • Non aprire allegati di mail sospette, potrebbero contenere virus informatici
    • Per accedere al nostro sito, digita sempre nel browser bancadelpiemonte.it. Verifica che l’indirizzo inizi sempre con https:// e che sia presente il “lucchetto chiuso” nella barra di stato del browser
    • Verifica sempre l’indirizzo dei mittenti delle email: quelle delle nostre filiali e dei nostri gestori terminano sempre con @bancadelpiemonte.it; le nostre newsletter hanno come mittente newsletter@bancadelpiemonte.it
    • Le nostre email sono esclusivamente di tipo informativo ed in caso di link ti rimanderanno a pagine del sito bancadelpiemonte.it: cliccando sui link non ti verrà mai chiesto di comunicare dati personali, codici di internet banking, PIN, numeri di carta di credito
    • Non credere alle mail che “minacciano” di bloccare la tua carta di credito o il tuo conto

 

In caso di dubbio contattaci subito (Filiali e gestori | Numeri utili e supporto)

 

VISHING

Il Vishing è una truffa effettuata tramite telefonata o messaggio vocale (Voice Phishing). I truffatori si spacciano per persone fidate, come un operatore o il call center della banca, e chiedono alla vittima di fornire i dati del conto corrente, il numero della carta di credito o addirittura di effettuare un bonifico. Con quale giustificazione? Potrebbero, per esempio, dirti che il tuo conto corrente è stato compromesso, che qualcuno ha cercato di rubare i dati della tua carta di credito o che è necessario trasferire i soldi del tuo conto per motivi di sicurezza. Fanno leva su sentimenti innati dell’uomo, come la fiducia e la paura, suscitando panico e urgenza e, di conseguenza, tentando di offuscare la tua capacità di giudizio.

Come proteggerti

Ricorda: anche se ricevi una telefonata da una persona che si identifica come Banca del Piemonte, non comunicare MAI codici di internet banking, PIN, numeri di carta di credito al telefono.

    • Non cedere alla paura o al senso d’urgenza indotto dai criminali. Chiudi subito la telefonata
    • Non condividere troppe informazioni personali online (ad es. attraverso i social media). I criminali possono sfruttarle per risultare più persuasivi
    • Quando possibile, non rispondere a numeri sconosciuti
    • In caso di dubbio contattaci subito (Filiali e gestori | Numeri utili e supporto)

 

SMISHING

Lo smishing è il tentativo da parte dei truffatori di acquisire dati personali e bancari tramite SMS apparentemente inviati della Banca. L’SMS ti chiederà in genere di fare clic su un link o di chiamare un numero di telefono per lo sblocco del conto o per riconoscere l’accesso. Ma il link porta ad un sito web fraudolento e il numero di telefono porta ad un truffatore che finge di essere un dipendente della Banca.

Come proteggerti

Ricorda: Banca del Piemonte non ti chiederà MAI di comunicare codici di internet banking, PIN, numeri di carta di credito via email, SMS o telefono.

    • Non cliccare su link, allegati o immagini che ricevi da SMS inaspettati o indesiderati, senza prima verificare il mittente
    • Controlla l’origine del messaggio (mittente o numero di telefono) prima di rispondere. È possibile che un SMS fraudolento riesca a collocarsi all’interno della cronologia autentica di SMS ricevuti dalla tua Banca
    • Se ricevi un SMS che richiede di effettuare delle operazioni con urgenza, contattaci subito per verificare la veridicità della richiesta (Filiali e gestori | Numeri utili e supporto)

La sicurezza dipende anche dal tuo comportamento. Leggi attentamente queste informazioni, per accedere ed utilizzare in modo sicuro i servizi di internet banking e scopri come riconoscere e proteggerti dalle truffe online.

 

  • Installa un programma AntiVirus, tramite canali ufficiali, per proteggere il tuo PC da virus informatici provenienti da siti, email, ecc. È consigliabile inoltre effettuare aggiornamenti frequenti, utilizzare programmi per la gestione di posta elettronica in grado di filtrare le email inviate con scopi illeciti, utilizzare dispositivi Firewall per controllare il flusso di informazioni che partono e arrivano al PC
  • Aggiorna costantemente il sistema operativo per rendere la tua navigazione più sicura
  • Scarica file solo da fonti note e sicure. Condividere o scaricare file su internet può esporti a rischio di virus: software, denominati spyware, possono avere facile accesso e catturare via internet informazioni personali a tua insaputa
  • Quando accedi al sito della Banca del Piemonte digita sempre direttamente tu l’indirizzo nel tuo browser e verifica che l’indirizzo inizi sempre con https:// e che sia presente il “lucchetto chiuso” nella barra di stato del browser: questo ti garantisce di esserti collegato al sito della Banca
  • Poni attenzione ad eventuali anomalie presenti nella schermata del tuo internet banking, ad esempio il mancato caricamento dei menù o dei tasti dispositivi
  • Custodisci con cura i codici di accesso al tuo internet banking. Tienili segreti e non comunicarli a nessuno
  • Quando accedi al tuo internet banking visualizza la data dell’ultimo accesso: verifica se qualcuno ha  utilizzato fraudolentemente i tuoi codici
  • Non salvare i codici di accesso nella memoria del browser o del PC
  • Scegli una password sicura. Per la creazione di una nuova password non utilizzare codici facilmente associabili alla tua persona, come ad esempio la data di nascita o il nome di un familiare, o troppo banali e già usati in passato
  • Modifica la password di accesso ai servizi online frequentemente soprattutto se ritieni che qualcuno possa esserne venuto in possesso
  • Evita la diffusione dei dati personali attraverso i social network, le email, il telefono: la divulgazione di informazioni personali aumenta il livello di vulnerabilità
  • Imposta il blocco automatico dello smartphone e del tablet quando entrano in stand by
  • Disattiva il Wi-Fi, Bluetooth e rilevamento della posizione quando non sei connesso
  • Usa solo App ufficiali e se ti rubano lo smartphone o il tablet blocca il servizio
  • Attiva il servizio di SMS Alert per specifiche operazioni dispositive effettuate tramite internet banking
  • Richiedi il blocco del servizio, oppure fallo in autonomia direttamente sul tuo internet banking, in caso di sospetta frode, furto o smarrimento dei codici di accesso. (Numeri utili e supporto)

Segui le avventure e i consigli de’ I Navigati, una famiglia che sa bene come proteggersi dai rischi delle minacce informatiche. Per navigare in sicurezza è importante informarsi!

Hai bisogno di noi? Contattaci!

Se hai bisogno di più informazioni o vuoi prendere un appuntamento, scrivici, chiamaci o passa a trovarci in una delle nostre filiali.

Banca del Piemonte
Chiudi menu mobile
Skip to content