Informazioni di base sulla protezione dei depositi

Il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD) è un consorzio di diritto privato, ufficialmente riconosciuto dalla Banca d’Italia è nato allo scopo di proteggere i risparmi dei clienti in caso di insolvenza dell’istituto bancario.

In caso di insolvenza dissesto dell’istituto bancario, le banche consorziate intervengono per tutelare i clienti che abbiano sottoscritto libretti di risparmioconti correnticonti di deposito e assegni circolari.

Banca del Piemonte aderisce al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi che garantisce il depositante fino ad un massimo di euro 100.000.

CONTATTACI

Hai bisogno di più informazioni o vuoi prendere un appuntamento?