Il settore aerospaziale sempre più in crescita

Il Piemonte è uno dei più importanti distretti aerospaziali a livello mondiale

 

Il settore aerospaziale italiano è settimo al mondo e quarto a livello europeo, la Regione Piemonte è uno dei più importanti distretti aerospaziali a livello mondiale.

 

Il Piemonte è un comparto economico strategico ed un territorio appetibile per le aziende straniere che mirano a investire nel settore. L’internazionalizzazione è fondamentale per una continua crescita di questo business.

 

Si apre oggi all’Oval Lingotto di Torino la settima edizione di Aerospace & Defense Meeting, la business convention internazionale per l’industria aerospaziale e della difesa in Italia, un’occasione unica per costruire relazioni di business e sviluppare nuovi progetti con imprese provenienti da tutto il mondo.

 

A testimonianza della significativa importanza del settore e dei numeri prodotti, vi sono le collaborazioni di importanti enti a sostegno dell’iniziativa come la Regione Piemonte e la Camera di Commercio di Torino.

 

Ma quanto è realmente importante questo settore in Italia e nella nostra Regione?

 

Il settore aerospaziale italiano è settimo al mondo e quarto a livello europeo: costituito per oltre l’80% da PMI a cui si affiancano i Prime Contractor che partecipano ai più importanti programmi europei e internazionali come Leonardo, Agusta Westland, Avio Aero e Thales Alenia Space. Occupa oltre 50.000 addetti, che salgono a 200.000 se si considera l’intero indotto, e ha un fatturato medio annuo di oltre 15 miliardi di euro, di cui quasi 5,8 miliardi di export.

 

In questo scenario il Piemonte riveste un ruolo di primo piano con 280 PMI, 14.800 addetti 3.9 miliardi di fatturato e quasi 970 milioni di euro di export, pari al 17% del totale nazionale, soprattutto diretto verso gli USA e la Germania.

 

Investire nell’internazionalizzazione di questo business e dare sostegno alle attività delle PMI è di vitale importanza per la nostra Regione, ma non solo.

 

L’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) ha, infatti, calcolato che per ogni euro investito nelle attività spaziali ne produce 11 di ritorno economico sul territorio, se si considerano anche altri ambiti che beneficiano delle tecnologie ideate e sviluppate da Aziende aerospaziali, come quelli automotive, farmaceutici, tessili e design.

 

 

Banca del Piemonte offre una consulenza a 360° per lo sviluppo di business che coinvolgono le PMI, lo sviluppo, la crescita e la ricerca e che puntano all’internazionalizzazione del loro business.

 

 

*Fonte articolo Regione Piemonte