Home News Imprese Quel tesoro che sono i nonni

Privati, Imprese - 2 Febbraio 2023

Quel tesoro che sono i nonni

In quattro famiglie italiane su dieci (40%) sono i nonni a salvare il bilancio domestico messo a dura prova dall’inflazione che colpisce il carrello della spesa anche a causa dell’esplosione dei costi dell’energia.

È quanto emerge da una rilevazione della Coldiretti, secondo la quale tra le famiglie che hanno un nonno pensionato in casa, quasi i due terzi (63%) dichiarano che i nonni sono un fattore determinante non solo per contribuire al reddito familiare e il 22% anche perché li considera un valido aiuto magari per portare i bambini a scuola e seguirli una vola tornati a casa.

Fra l’altro, quest’ultima è una scelta che dà maggiore fiducia e consente di risparmiare su doposcuola e baby sitter.

Inoltre, il 15% delle famiglie con nonni conviventi – aggiunge Coldiretti – trova in loro un aiuto a livello lavorativo, soprattutto per chi è occupato nell’agricoltura piuttosto che nell’artigianato o nel commercio.

“Come nella migliore tradizione agricola – spiega la Coldiretti – la presenza degli anziani fra le mura di casa è quindi quasi sempre considerata un valore aggiunto all’interno di un welfare familiare che deve fare i conti sia con la gestione delle risorse economiche disponibili sia con quella del tempo e dei figli, in situazioni che vedono molto spesso entrambi i genitori occupati e fuori casa per la maggior parte della giornata”.

Non solo: la presenza dei nonni si rivela sempre più importante anche rispetto alla funzione fondamentale di conservare le tradizioni alimentari e di guidare i più giovani verso le abitudini salutari.

Lo stile nutrizionale basato sui prodotti della dieta mediterranea, come pane, pasta, frutta, verdura, carne, olio extravergine e il tradizionale bicchiere di vino consumati a tavola in pasti regolari, ha consentito in Italia una speranza di vita tra le più alte a livello mondiale, pari a 79,7 anni per gli uomini e 84,4 per le donne.

“Considerata per anni, a torto, come una forma arcaica da superare, la presenza degli anziani all’interno della famiglia si sta dimostrando fondamentale per affrontare le difficoltà economiche e sociali di molti cittadini” ha detto il presidente della Coldiretti, Ettore Prandini, sottolineando che “la solidarietà tra generazioni, sulla quale si fonda l’impresa familiare, è un modello vincente per vivere e stare bene insieme e non un segnale di arretratezza sociale e culturale, come è stato spesso affermato”.

Ancora a proposito degli anziani, la Coldiretti ha scritto che 1,3 milioni di loro hanno anche il merito di custodire le bellezze dei piccoli borghi italiani, combattendone lo spopolamento, tramandando le tradizioni e i saperi, difendendo il valore storico, ambientale e culturale locale.

Nei 5.529 comuni italiani con meno di 5mila abitanti (il 70% del totale), più di un residente su otto (13%) ha più di 75 anni. La popolazione senior, perciò, rappresenta una presenza fondamentale per garantirne la vivibilità di queste località, che ospitano il 16,5% della popolazione nazionale ma occupano il 54% della superficie del Paese.

Non è un caso, comunque, che il 92% delle produzioni tipiche italiane nasca nei piccoli borghi, costituendo un patrimonio dell’enogastronomia sostenibile e a km zero conservato nel tempo dalle imprese agricole con un impegno quotidiano.

Fra l’altro, in campagna, gli anziani non solo sono impegnati nel presidio delle aree rurali ma, spesso, sono anche il motore di iniziative ed esperienze culturali, economiche e turistiche, che valorizzano la gastronomia tradizionale, trasmettono alle nuove generazioni la capacità manuale di realizzare oggetti di artigianato o di fare l’orto; tramandano i proverbi della saggezza contadina e i rimedi della nonna all’insegna della naturalità e del risparmio.

Potrebbero interessarti

Privati, Imprese

In Piemonte un miliardo di alberi, ma non bastano

12 Dicembre 2022

Privati, Imprese

Il valore del risparmio

07 Dicembre 2022

Privati, Imprese

La disabilità nelle scuole italiane

05 Dicembre 2022

Privati, Imprese

Boom delle carte di debito

29 Novembre 2022

Privati, Imprese

Il nostro impegno per l’ambiente

23 Novembre 2022

Privati

In Italia record di ELET e NEET

22 Novembre 2022

Privati, Imprese

Una tradizione di innovazione,
da 110 anni!

13 Ottobre 2022

Privati, Imprese

Nasce la Fondazione Venesio Ente Filantropico

12 Ottobre 2022

Privati, Imprese

I rincari rilanciano la Doggy Bag

04 Ottobre 2022

Privati, Imprese

La nuova geografia produttiva

27 Settembre 2022

Privati

Nuovi valori nell’era Covid

12 Luglio 2022

Privati, Imprese

Croce Rossa Italiana accanto ai profughi ucraini

14 Giugno 2022

Privati, Imprese

Tassonomia verde

06 Maggio 2022

Privati, Imprese

Innovazioni in Banca del Piemonte

28 Aprile 2022

Privati, Imprese

110 anni di Banca del Piemonte

26 Aprile 2022

Privati

L’Italia in bicicletta

20 Aprile 2022

Privati, Imprese

Croce Rossa Italiana per i profughi ucraini

13 Aprile 2022

Privati

L’App BPnow si è rifatta il look

05 Aprile 2022

Privati

Nutraceutica curarsi mangiando

17 Marzo 2022

Privati, Imprese

Il risparmio al tempo della guerra

16 Marzo 2022

Privati

Agriturismi italiani in crescita

04 Marzo 2022

Privati, Imprese

La Yolo Economy in crescita nel panorama italiano

16 Febbraio 2022

Privati, Imprese

Open Day Vaccinali

04 Gennaio 2022

Privati, Imprese

Il valore della solidità

17 Dicembre 2021

Privati, Imprese

Competenze green e digitali sempre più strategiche

02 Dicembre 2021

Privati

Riccardo Cavallero su Citywire

01 Dicembre 2021

Privati, Imprese

“Banche specializzate e più tecnologia”

17 Novembre 2021

Privati, Imprese

Future Bancassurance Awards 2021

16 Novembre 2021

Privati, Imprese

Nuovo look, stessi valori

06 Novembre 2021

Privati, Imprese

Cresce l’uso di strumenti alternativi al contante

15 Ottobre 2021

 

Il formaggio italiano

03 Settembre 2021

 

Bello e Ben fatto

19 Agosto 2021

 

Sfida tra acque minerali

22 Aprile 2021

 

2020 anno amaro per i gelati

15 Aprile 2021

 

Mercato bici da record

02 Aprile 2021

Chiudi menu mobile
COMPLETATO Il file con le regole css statiche generate dal builder Divi, è stato pulito con successo.
Chiudi
COMPLETATO Il local storage del browser è stato pulito con successo.
Chiudi
Skip to content